all'aperto

Liliana Moro

29,88 KMQ
2015

Installazione permanente

“29.88 KMQ”, il titolo del progetto di Liliana Moro, corrisponde all’estensione del Comune di Trivero.

L’opera è divisa in due parti. Un nuovo ‘infopoint’, collocato nella rotonda di Piazza della Repubblica, all’ingresso del paese, riceve tutti i visitatori. Moro lo definisce una “struttura d’accoglienza”, nata per diffondere notizie e mappe, la cui forma pentagonale richiama intenzionalmente le edicole del passato. Attraverso i display digitali alla base del tetto, fornisce informazioni sul clima e gli appuntamenti promossi dal Comune e dall’Oasi Zegna. All’interno, ospita una postazione che diventa uno sportello in occasione delle iniziative triveresi di rilievo. Sulle pareti di vetro, spiccano alcune riproduzioni ingigantite di animali, tratte dalla guida faunistica dell’Oasi, illustrata da Daniela Costa. Dopo il tramonto, queste figure colorate trasformano il padiglione in una grande lanterna magica, coronata da un luminoso globo giallo.

Un globo gemello si accende sulla facciata del vicino ufficio turistico ProLoco, al Centro Zegna, segnalandone l’apertura al pubblico. L’artista ha riallestito la sede in collaborazione con i membri dell’associazione, selezionando un gruppo di vecchie foto in bianco e nero tratte dagli archivi. Vi ha inoltre collocato una grande mappa tridimensionale e sonora, che riproduce i rilievi altimetrici di Trivero. Premendo un bottone, la voce dell’artista descrive le opere di ALL’APERTO – evocando gli audiofoni a gettone di un tempo – mentre alcune picole luci ne identificano la posizione. Ogni guida è associata a un suono caratteristico, sviluppato in collaborazione con il musicista Tommaso Previdi.