News

11.09.2017 | casa zegna

Tutti a scuola

Radici e ali: costruire il futuro, dalla scuola di Trivero al progetto Ermenegildo Zegna Founder’s Scholarship

Settembre, nei ricordi degli studenti di ieri e di oggi, è il mese in cui comincia la scuola: un ultimo sguardo alle fotografie delle vacanze e via a preparare i libri per l’inizio di un nuovo anno di studi.

La mostra “Radici e Ali”, a Casa Zegna, ci porta in viaggio nel tempo, fra gli studenti dei lontani anni Cinquanta, quando Ermenegildo Zegna istituì, insieme ad altri imprenditori biellesi, la "Scuola secondaria di avviamento professionale", impegnandosi a favorire l’istruzione delle generazioni più giovani. L’istituto, che inaugurò la sua attività nell’anno scolastico 1955/56, trovò subito spazio nel Centro Assistenziale Zegna, dove erano già collocati l’ospedale, la piscina, la biblioteca e altri servizi finalizzati al miglioramento delle condizioni sociali della Comunità di Trivero. La scuola fu un’opportunità formativa straordinaria per i giovani della zona, che poterono specializzarsi in una delle quattro attività industriali: filatura, tessitura, meccanica ed elettrotecnica. L’istituto, dotato di laboratori con macchinari professionali, vide crescere costantemente il numero degli studenti fino all’anno scolastico 1968/69, quando cessò la sua attività.

L’esperienza della Scuola Professionale aperta a Trivero nella seconda metà degli anni Cinquanta è un seme che è cresciuto nel tempo, da Trivero al mondo: merita un cenno la "Escuela Zegna", istituita in Messico negli anni Novanta per offrire un futuro migliore ai ragazzi di strada che qui potevano imparare il mestiere della confezione, dal disegno al taglio, all’abito finito.

Attraverso la mostra “Radici e Ali”, il viaggio iniziato negli anni Cinquanta ci porta alle sfide di oggi: il "Programma Scholarschip" offre gli strumenti adeguati per accettare queste sfide. Più concretamente Ermenegildo Zegna Founder’s Scholarship mette a disposizione borse di studio per un importo fino a 50.000 Euro annui per consentire a un ristretto numero di italiani eccezionalmente promettenti di intraprendere un percorso di ricerca o specializzazione post-laurea all'estero. Questa dotazione di “ali” tuttavia non è un contributo a coloro che vogliono far volare il proprio cervello altrove: le radici sono fondamentali, infatti, viene data priorità a donne e uomini che abbiano il potenziale per diventare leader nel loro settore e un sincero interesse a tornare in Italia per dare un contributo positivo al Paese, a seguito del completamento dei loro soggiorni all’estero.

La capacità di visione di Ermenegildo Zegna, che seppe innescare processi virtuosi di acquisizione di competenza e conoscenza, è diventata filantropia moderna, crescita collettiva e partecipata. La mostra Radici e Ali è tutto questo: una scoperta di memorie, ma anche e soprattutto di prospettive.

Informazioni:

Casa Zegna

Via Marconi 23 - Trivero - tel. 015 7591463

archivio.fondazione@zegna.com

www.casazegna.org

Orari: aperta tutte le domeniche dalle ore 14 alle 18