News

20.04.2018 | fondazione zegna

L’intervento di Claire Swift al Sustainable Economy Forum

L’intervento di Claire Swift al Sustainable Economy Forum Al forum che si è svolto il 12 e il 13 aprile a San Patrignano si è parlato del progetto “Conscious Contemporary Craft: Creating Communities” sostenuto da Fondazione Zegna

Si è svolta il 12 e il 13 aprile la prima edizione del Sustainable Economy Forum, due giorni di dibattiti e tavole rotonde sui temi dello sviluppo sostenibile, promosso dalla Comunità San Patrignano, che ha ospitato l’evento, con Confindustria. Oltre 60 relatori da tutto il mondo si sono confrontati sul futuro del pianeta e sul benessere collettivo. Tra i relatori c’era anche Claire Swift, in rappresentanza del London College of Fashion di Londra, che ha parlato del progetto “Conscious Contemporary Craft: Creating Communities”, promosso dalla Fondazione Zegna  con il London College of Fashion, la tessitura di San Patrignano e Making for Change, un’unità di formazione e produzione di moda, con sede nel carcere femminile di Downview, Regno Unito.

L’artigianato e la moda come strumenti di riabilitazione personale e cambiamento sociale: questi i punti di partenza del progetto che ha attivato una rete di scambi e stimoli creativi e umani, tra le istituzioni coinvolte. Alle ragazze della tessitura di San Patrignano è stata offerta la possibilità di lavorare con docenti e designer del London College of Fashion con i quali hanno creato campioni di tessuti unici, utilizzando materiali di riciclo.

A loro volta questi campioni hanno ispirato gli studenti del BA (Hons) Fashion Design Technology Menswear per disegnare capi e accessori, che sono poi passati nelle mani delle tessitrici di San Patrignano e delle carcerate del HMP Downview. Le donne hanno interpretato e realizzato i modelli degli studenti, scambiandosi - dall’Inghilterra all’Italia -  messaggi, ispirazioni e doni. Il risultato è un circolo virtuoso, una serie di azioni in cui ogni attività aumenta l'effetto benefico del prossimo, promuovendo l'autosviluppo e il cambiamento sociale.