News

15.11.2017 | fondazione zegna

Nuove opportunità per le ragazze di San Patrignano

Grazie a un contributo della Camera della Moda e The Circle Italia Onlus, il laboratorio di tessitura di San Patrignano rafforza la sua attività di formazione con nuovi corsi professionali e un contratto di lavoro nell’ambito della comunità

Un corso per diventare operatore dell'abbigliamento e un contratto a tempo determinato per una ragazza che ha finito il suo percorso di riabilitazione e scelto di fermarsi a lavorare nel settore tessitura della comunità. Queste le due nuove opportunità per il laboratorio di tessitura di San Patrignano e la sua attività di formazione, offerte grazie a un contributo di Camera della Moda e The Circle Italia Onlus.

Il corso per operatrice dell'abbigliamento con qualifica professionale regionale sarà indirizzato a 10-15 ragazze che avranno la possibilità di accrescere la propria professionalità con nuove competenze e conoscenze e di approfondire in questo modo l’esperienza lavorativa che svolgono quotidianamente nel laboratorio di tessitura. Il contratto a tempo determinato sarà invece un’occasione per una giovane donna che, finito il suo percorso di riabilitazione nella comunità, rimarrà a lavorare nel settore tessitura con il compito di far crescere altre giovani, occupandosi della loro formazione e fornendo loro un modello sia professionale, sia umano.

Il laboratorio di tessitura offre alle ragazze inserite nel percorso di riabilitazione di San Patrignano la possibilità di imparare la lavorazione dei filati, secondo antiche tecniche artigiane e con materiali di qualità. Da cinque anni Fondazione Zegna sostiene il laboratorio che attualmente occupa 40 ragazze, impegnate ogni giorno sui telai tradizionali a creare prodotti per il mondo esterno e, soprattutto, a crescere e rendere il loro recupero e reinserimento possibile.