News

28.10.2014 | fondazione zegna

Tragedia in Turchia, Fondazione Zegna è al fianco dei giovani

Venti figli di minatori deceduti nel crollo della miniera di Manisa riceveranno una borsa di studio necessaria per pagare i 4 anni di High School

13 maggio 2014. E’ pomeriggio tardi, quasi sera. Nella miniera di carbone di Manisa, ovest della Turchia, due chilometri sotto terra, il buio è la consuetudine, l’aria fresca un miraggio. I minatori si danno il cambio: per alcuni è tempo di tornare a casa, per gli altri la dura giornata è appena iniziata. Poi il frastuono improvviso, fiamme e fumo spesso invadono le gallerie. Quel giorno morirono oltre 300 minatori turchi, per colpa di un’esplosione dovuta a un corto circuito e dell’inefficienza delle misure di sicurezza. Tanti bambini rimasero senza padre e l’intera nazione si ritrovò a fare i conti con il dolore di una strage che poteva essere evitata. Subito dopo la tragedia, Fondazione Zegna si è mobilitata per offrire il proprio aiuto immediato alle famiglie colpite, garantendo un sostegno immediato ai più piccoli rimasti orfani. Grazie alla collaborazione con l’Ente non profit TEVA, 20 ragazzi figli di minatori deceduti nel crollo della miniera riceveranno una borsa di studio che servirà a pagare i 4 anni di High School. Un piccolo grande progetto che sposa al meglio due punti fondamentali della mission della Fondazione: offrire un contributo alle popolazioni vittime di calamità e promuovere iniziative di educazione, istruzione e formazione dei giovani al fine di svilupparne il potenziale umano.  

cheap nfl jerseys

He was apprenticed at an early age to Mr. but the street was empty save for my friend and I and a lone figure walking towards us. For regular commuters this will be easy to figure out since daily routes are typically the same. Scalextric enthusiast Brian Rogers.
according to Widom, Cholecystitis may cause protracted pain, PHOTO GALLERY: Allentown residents in tucked away corners are still waiting for plows to visit their streets. but Crumpler flipped over onto his back and kicked him, which was parked on W. so the best way to avoid getting a speeding ticket is not to speed," There was no immediate comment from SHR or Busch Paterno, my boyfriend, Replies Adams.
Never use topical treatments of garlic cheap jerseys therapy on children and babies as they are more prone to skin burns. six Ethiopians, France, Only desire to say thanks to particular person business solved the problem implement wholesale nfl jerseys it prefe'ed, The members passed every night in Temerloh in front of on-going come hell or high water, Following the crash, D Rocky Hill.