News

17.05.2017 | fondazione zegna

UNIDEE 2017, scelti gli 8 finalisti

Dal 26 giugno al 3 luglio saranno protagonisti del modulo “Expanded Body. An immersive exploration of the Oasi Zegna”

Italia, Germania, Olanda, Brasile, Canada, Finlandia, Stati Uniti. È un gruppo eterogeneo e dal respiro internazionale quello degli 8 finalisti dell’edizione 2017 di UNIDEE - University of Ideas, il programma educativo di Cittadellarte che si basa sulla ricerca interdisciplinare, la condivisione di conoscenze e lo scambio di esperienze.

I finalisti sono stati selezionati tra 82 partecipanti da una giuria composta da Anna Zegna (Presidente Fondazione Zegna), Andrea Caretto e Raffaella Spagna (mentori), Cecilia Guida (direttore di UNIDEE – Università delle Idee), Paolo Naldini (direttore di Cittadellarte - Fondazione Pistoletto) e Juan Esteban Sandoval (direttore dell’Ufficio Arte di Cittadellarte - Fondazione Pistoletto).

Dal 26 giugno al 3 luglio saranno protagonisti del modulo “Expanded Body. An immersive exploration of the Oasi Zegna” che si terrà a Cittadellarte e nell’Oasi Zegna. A ispirare la scelta della giuria sono stati la qualità dei curricula, l’approccio sperimentale dei progetti e la capacità di “formalizzare”.

Ecco tutti gli 8 finalisti:

Alessandro Perini (Italy, 1983)

Carolin Lange (Germany / Netherlands, 1986)

Micol Roubini + Lorenzo Casali (Italy, 1982 - 1980)

Fernanda Rappa (Brazil, 1981)

Marie Andree Godin (Canada / Finland, 1986)

Philip Cartelli (USA / Italy, 1984)

Serena Porrati (Italy, 1981)

 

Scopri il progetto UNIDEE