Ambiente

Oceana

Oceana è un’organizzazione internazionale con oltre 300.000 collaboratori che lavora per proteggere e recuperare gli Oceani del mondo. La sua équipe di ricercatori marini, economisti, avvocati e altri collaboratori sta ottenendo cambiamenti specifici e concreti nella legislazione vigente, allo scopo di ridurre la contaminazione e prevenire il collasso irreversibile degli stock pescherecci, proteggere i mammiferi marini e altre forme di vita marina.

La collaborazione fra Zegna e Oceana ha una lunga storia, che precede la creazione della Fondazione Zegna e risale alla presidenza dell'organizzazione da parte di Ted Danson, attraverso il Progetto American Ocean Campaign. L’obiettivo comune delle due istituzioni è di monitorare e proteggere gli Oceani, nella convinzione che esista un legame preciso tra lo stato di salute dei mari e l'ossigenazione del pianeta.

Nell’ottobre 2005, Anna Zegna, Andrew Sharpless, il Presidente di Oceana, e Xavier Pastor, Direttore di Oceana Europa, hanno presentato in Spagna i primi risultati dell’esplorazione e della raccolta di immagini sottomarine dell’ecosistema del Gorridge Bank. I ricercatori di Oceana, grazie al sostegno della Fondazione Zegna, hanno potuto studiare una delle montagne marine più antiche dell’Atlantico, con un’altitudine di oltre 5000 metri, superiore a qualunque vetta emersa europea. Proseguendo la collaborazione, Fondazione Zegna ha affidato a Oceana il monitoraggio dei coralli del Mediterraneo, vero termometro dello stato di salute dei nostri mari. Nel settembre 2007 sono stati presentati i risultati della ricerca con il rapporto "I coralli del mediteranno" e la collaborazione con Oceana è stata estesa agli anni successivi.

oceana

www.oceana.org