3. Cultura ed educazione

Reshape

Re-Shape nasce dalla collaborazione tra Fondazione Zegna ed il Consorzio Sociale il Filo da Tessere di Biella: la condivisione di Valori e la volontà comune, come diceva Ermenegildo Zegna, di ‘Guardare oltre l’Orizzonte’, portando benessere, lavoro ed attenzione alla “persona”, ha visto nascere progetti partecipati, che trovano il senso solo nel fare e sentirsi comunità, assieme.

L’opera di Ermenegildo Zegna imprenditore e filantropo , per il quale la qualità e la bellezza del prodotto erano strettamente collegate al benessere sociale, allo sviluppo culturale della comunità locale ed alla valorizzazione e tutela dell’ambiente naturale, è proseguita nel tempo grazie alla Fondazione Zegna che ha trovato un partner ideale nel Consorzio Sociale il Filo da Tessere, che ha sempre riconosciuto la sua mission nello sviluppo e nella valorizzazione della comunità nell’ottica di promuovere una società più inclusiva.

L’esperienza che si è venuta a creare ha visto una sorta di contaminazione positiva tra una realtà di tradizione imprenditoriale e una di matrice sociale e ha consentito rispettivamente “alla prima di farsi sociale ed alla seconda di farsi impresa”, condividendo obiettivi e progetti rivolti allo sviluppo etico/responsabile del territorio in cui operano.

Tra le iniziative di “educazione, istruzione e formazione dei giovani” realizzate, è nato nel 2015 il progetto ReShape che pone al centro il tema giovani e lavoro, per dare risposta alla loro difficoltà nel trovare occupazione, al loro disorientamento di fronte di un mercato in continuo mutamento, al possibile rischio di esclusione sociale e scivolamento nella condizione di Neet (not in Education, Employment or Training), alla convinzione dei ragazzi di non poter immaginare un futuro nel biellese.

Attraverso Reshape i giovani sono divenuti protagonisti delle proprie scelte formative e professionali, più forti e pronti nella relazione con il mondo che li circonda.