all'aperto

Roman Signer

HORLOGE
2012

Installazione permanente

Roman Signer è nato ad Appenzell (CH) nel 1938. Vive e lavora a St. Gallen (CH). Ha studiato alla Schule für Gestaltung di Zurigo (1966) e Lucerna (1969-71), e all'Accademia di Varsavia (1971-72). Dai primi anni Settanta, incentra la propria ricerca su un nuovo concetto di scultura, legato alla processualità, alla trasformazione e al movimento.

Crea "esperimenti", azioni e installazioni cinetiche, utilizzando sia oggetti quotidiani, sia materiali e forze naturali come aria, acqua, sabbia e fuoco, oltre a vere e proprie esplosioni. Per la documentazione si affida a film, video e fotografie.

Dagli anni Ottanta, realizza anche installazioni pubbliche (tra le più recenti: 2x Stiefel, 2004, Monaco; Koffer, 2007, Zurigo; Wassertisch, 2008, Appenzell; Le Pendule, 2009, Nantes). Ha partecipato a Documenta 8, Kassel (1987) e allo Skulptur Projekte, Münster (1997). Nel 1999 ha rappresentato la Svizzera alla Biennale di Venezia.

Tra le personali degli ultimi anni: Camden Arts Centre, Londra (2001); OK Centrum für Gegenwartskunst, Linz (2005); Ludwig Forum, Aachen; Aargauer Kunsthaus, Aarau (2006); The Fruitmarket Gallery, Edinburgo; Hamburger Bahnhof, Berlino (2007); Bonnefantenmuseum, Maastricht; Helmhaus Zürich, Zurigo (2008); Kunsthaus, Zug (2009); Swiss Institute, New York; Sprengel Museum, Hannover, (2010); Sala de Arte Publico Siqueiros, Mexico City (2011); Hangar à Bananes, Nantes (2012).

http://www.romansigner.ch/