News

06.07.2017 | casa zegna

Radici e ali. Costruire il futuro, dal Centro Zegna al Mondo.

A Casa Zegna, in arrivo la mostra dedicata al welfare Zegna, da monsù Gildo al futuro

Radici profonde e ali solide per spiccare il volo: questi i temi della prossima mostra che inaugurerà a settembre a Casa Zegna, per proporre uno spunto di riflessione sul welfare finalizzato alla tutela e allo sviluppo delle nuove generazioni.

La "Maternità" del Centro Zegna è il punto di partenza per un cammino che si snoderà dall’ieri all'oggi e al domani, ma anche da Trivero al mondo. La "Clinica della Maternità e Infanzia", uno dei servizi più importanti offerti alla popolazione, fu inaugurata nel 1940 all’interno del Centro Assistenziale Zegna. Il 3 febbraio nacque il primo "figlio" del Centro Zegna: i genitori si chiamavano Alessandro e Margherita Pasciutti, erano dipendenti del Lanificio Zegna e chiamarono il loro bambino Ermenegildo. Li seguirono i coniugi Lampo e Baroni, che battezzarono Mario il bambino e Nina Prassede la bambina (in onore del fratello e della consorte di Ermenegildo Zegna).

Quando nel 1965 la "Maternità" del Centro Zegna fu affidata all'Ospedale degli Infermi di Biella, i nati a Trivero erano circa 6.500. Quando nel 1971 il reparto ostetrico fu utilizzato per l'ultima volta, i nuovi nati erano circa 8.000. ll dato più notevole riguarda la mortalità infantile, scesa dal 2,5% del primo decennio all'1,5% nella metà degli anni Sessanta. Il quadro statistico attesta per Trivero una possibilità di sopravvivenza più che doppia rispetto alla media nazionale dello stesso periodo.

La mostra allestita a Casa Zegna parte dalla Maternità per poi affrontare il tema della formazione, dalla Scuola Professionale aperta a Trivero nella seconda metà degli anni Cinquanta fino alle attività della Fondazione e del Gruppo Zegna oggi. Sarà una scoperta di memorie, ma anche e soprattutto di prospettive.

Come per la passata mostra “Aria Buona di Montagna, dalle Colonie Alpine ai Summer Camp” la Fondazione Zegna conta sui Triveresi e sui Biellesi per arricchire l'allestimento e per infittire la trama delle notizie sul Centro Zegna. Chi è nato alla Maternità del Centro Zegna e chi ha trascorso la giovinezza al Centro Zegna, può raccontare la sua esperienza e condividere le immagini: diventeranno parte della mostra “Radici e Ali”.

 

RADICI E ALI Costruire il futuro, dal Centro Zegna al mondo

Dal 10 settembre al 29 ottobre

 

Informazioni

Via Marconi 23 - Trivero

tel. 015 7591463

archivio.fondazione@zegna.com

www.casazegna.org