Cerca
Close this search box.

Visita

Giornate FAI di Primavera

Domenica 24 marzo visite guidate al Lanificio Zegna, mostre, incontri e passeggiate

giornate-fai

Sabato 23 e domenica 24 marzo 2024 tornano le Giornate FAI di Primavera, il primo appuntamento dell’anno organizzato dal Fondo Ambiente Italiano e dedicato al patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese. Nella giornata di domenica 24 marzo, Fondazione Zegna e Oasi Zegna (patrocinata dal FAI dal 2014), per sostenere il FAI, propongono un ricco programma di attività. Visite guidate al Lanificio Zegna, mostre, incontri e talk, laboratori e mercatini di prodotti tipici, presentazioni di libri e rappresentazioni teatrali all’aria aperta. Tante e variegate occasioni per una gita fuori porta a stretto contatto con cultura, natura e sapori del territorio.

PROGRAMMA DI DOMENICA 24 MARZO

VISITA AL LANIFICIO ERMENEGILDO ZEGNA
Percorso guidato dalla lana al tessuto: filatura, orditura, tessitura, rammendo e finissaggio. Partenze delle visite alle ore 10.30 – 11 – 11.30 – 13.30 – 14 – 14:30 – 15.
Prenotazione obbligatoria, con contributo a favore del FAI: casazegna@fondazionezegna.org. Accesso consentito solo ai visitatori maggiorenni.

IL RISVEGLIO DEL GIARDINO E DEL BOSCO
Alle ore 11 incontro con lo scrittore Alessandro Mesini e il dottore forestale Corrado Panelli, presso la Sala Quadri del Lanificio Zegna. Evento a ingresso libero.
Nel pomeriggio, alle ore 14:30, passeggiata tra giardino e bosco con A. Mesini e C. Panelli, con partenza da località Craviolo.
Prenotazione obbligatoria, con contributo a favore del FAI: valdilanavalsessera@gruppofai.fondoambiente.it

VISITE A CASA ZEGNA MOSTRA PERMANENTE “FROM SHEEP TO SHOP”
La mostra è il racconto di un’azienda che da quattro generazioni è impegnata a perpetuare la visione del fondatore Ermenegildo Zegna, convinto che imprenditorialità, etica ed estetica potessero convivere. Dalle ore 10 alle 17.

MOSTRA “E IL GIARDINO CREO’ L’UOMO”
Sempre a Casa Zegna dalle ore 10 alle 17 sarà possibile ammirare anche le opere di di Roberto Coda Zabetta che raccontano la fragilità dell’uomo e della propensione alla salvaguardia dell’ambiente, tra tentativi e promesse; la capacità della Terra di rinascere, la tenacia che vince sulla volontà umana. In questa ricerca tra arte e natura, l’artista evoca la natura tramite l’uso di un’esplosiva carica cromatica e di materia densa che si accumula sulla tela.

UN CAFFE’ PER TE
Presso il corner Lavazza, all’interno del cortile di Casa Zegna, degustazione di miscele di caffè appositamente selezionate.

SPECIALE FUORI PROGRAMMA: GUSTO AL CENTRO
Ore 10.30 – 17.30 mercatino enogastronomico di prodotti tipici locali;
Dalle ore 10.30 laboratori di giardinaggio per bambini, a cura di Associazione Amici del Giardino Belvedere di Caprile. Scambi di semi al gazebo cesteria, con Luigi Manenti e Paolo Vernaghi;
Alle ore 14.30 in biblioteca, “L’orto a scuola”: presentazione del libro “L’orto di Barbagiò e i bambini spaziali”;
Alle ore 11 – 14 e 15.30, “Il Mercato del Novecento”, animazione teatrale con Storie di Piazza;
Alle ore 16.45: Tea Time “Le proprietà benefiche del miele e del tè” a cura di Slow Food Biella e Lady T.
Info: www.alpibiellesi.eu

Ultime news